CORSO IAP TRIESTE ONLINE 150 ORE IMPRENDITORE AGRICOLO

 

CORSO IAPONLINE TRIESTE IMPRENDITORE AGRICOLO

CORSO IAP TRIESTE ONLINE IMPRENDITORE AGRICOLO 150 ORE

ATTESTATO IAP RICONOSCIUTO ANCHE NELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Deliberazioni 798/200561/2018152/2019

IL CORSO IAP TRIESTE ON LINE DI IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE D.lgs n°99/2004

ESAME IAP TRIESTE OGNI MESE SESSIONI MOLTO FREQUENTI

PER INFO NUOVE ISCRIZIONI

351.799.09.65

COME DIVENTARE IMPRENDITORE AGRICOLO?

Trovi il corso IAP TRIESTE ONLINE VICINO A TE anche in Provincia di TRIESTE: ALBER DI SESANA – AUREMO DI SOPRA – AURISINA – BUCUIE – CACCIA – CAPRIVA DEL CARSO – CAVE AUREMIANE – CORGNALE – COSSANA – CRENOVIZZA – DOBERDO’ DEL LAGO – DUINO – DUTTOGLIANO – FAMIE – FOGLIANO DI MONFALCONE – GRADO – LASE – MANCHINIE – MUGGIA – NACLA SAN MAURIZIO – POSTUMIA – POVERIA – RUPINGRANDE – RODITTI – RONCHI DI MONFALCONE – SAN CANZIAN D’ISONZIO – SAN DORLIGO DELLA VALLE – SAN GIACOMO IN COLLE – SAN MICHELE DI POSTUMIA – SAN PELAGIO – SAN PIETRO DEL CARSO – SCOPPO – SENADOLE – SENOSECCHIA – SESANA – SGONICO – SLIVIA – STARANZANO – STORIE – TOMADIO – TURRIACO – VILLABASSA DI SENOSECCHIA – VILLA SLAVINA

BONUS OPERAI AGRICOLI E PESCATORI: COME FUNZIONA

Il NUOVO Decreto 2024 ha previsto di prorogare una nuova indennità da Covid-19 che si unisce a quelle già introdotte con il Decreto Legge 22 marzo 2021, n. 41, ovvero il Decreto Sostegni. Queste nuove indennità sono a favore di operai agricoli e pescatori. Le modalità di erogazione sono state annunciate anche dall’Inps. Il bonus è pari a 800 euro per gli operai agricoli e a 950 euro per i pescatori.

Ad erogare tali sussidi sarà l’Inps nel limite di spesa di 448 milioni di euro per il 2021 per il bonus operai agricoli e di 3,8 milioni di euro per l’anno 2021 per il bonus pescatori. L’indennità ricevuta da ciascun lavoratore delle due categorie citate, non concorrerà a formare reddito, così come previsto dal Decreto del Presidente della Repubblica del 22 dicembre 1986, n. 917.

Inoltre, per il periodo di fruizione di questi bonus non è previsto l’accredito di contribuzione figurativa, né tantomeno il diritto di ottenere l’assegno familiare. Il Decreto Legge 25 maggio 2021, n. 73 ha disposto nel dettaglio, nell’articolo 69, la disciplina per l’erogazione delle indennità una tantum per i lavoratori della pesca e del settore agricolo. Vediamo i dettagli.

REQUISITI E DESTINATARI DEL BONUS OPERAI AGRICOLI

Il nuovo bonus operai agricoli previsto nel Decreto Sostegni Bis può essere richiesto dagli operai agricoli a tempo determinato che abbiano effettuato almeno 50 giornate effettive di lavoro nel 2020.

Tali soggetti avranno diritto al bonus di 800 euro.

È opportuno però, che alla data di presentazione delle domande non siano:

  • titolari di un contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, tranne per il contratto di lavoro intermittente senza diritto all’indennità di disponibilità, come prevista nel Decreto Legislativo 15 giugno 2015, n. 81, articolo 13;
  • titolari di pensione.

REQUISITI E DESTINATARI DEL BONUS PESCATORI

In merito all’indennità prevista per i pescatori autonomi, compresi i soci di cooperative, ne hanno diritto coloro che esercitano la pesca in acque interne, lagunari e marittime di cui alla Legge 13 marzo 1958, n. 250. Però per essere destinatari dell’agevolazione, non devono essere:

  • titolari di pensione;
  • iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, tranne la gestione separata Inpdap come da articolo 2, comma 2 della Legge 8 agosto 1995, n. 335.
  • L’indennità prevista per i pescatori autonomi o soci di cooperative di pesca, è pari a 950 euro.

LICENZA IAP TRIESTE VALIDA IN TUTTA ITALIA!

Il successivo comma 2 individua i soggetti deputati alla verifica di tali requisiti, individuandoli nelle regioni, Mantenendo tuttavia, in capo all’Inps, la facoltà di effettuare le opportune verifiche ritenute necessarie Ne deriva che la regione o la provincia è l’unico soggetto atto a riconoscere
La qualifica IAP all’agricoltore, tant’è vero che si dovrà aver cura di andare a verificare, Regione per Regione, i parametri richiesti.

 LA DEFINIZIONE DI IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE

I REQUISITI PER LE SOCIETA’

I Requisiti Società di persone Almeno un socio con qualifica IAP;

Società in accomandita Almeno un socio accomandatario con qualifica IAP;

Nelle Società cooperative Almeno un quinto dei soci con qualifica IAP;

Nelle Società di capitale Almeno un amministratore con qualifica IAP;

CORSO ONLINE IAP TRIESTE IMPRENDITORE AGRICOLO

QUALIFICA IAP ONLINE DURATA 150 ORE RICONOSCIUTO ANCHE IN REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

IAP TRIESTE ONLINE CORSO AGRICOLTURA TRIESTE BONUS PSR 2024

ISCRIVITI ORA!  PER INFO E MODULO DI ISCRIZIONE IAP ONLINE IMPRENDITORE AGRICOLO

CORSO IAP TRIESTE ON LINE PER IMPRENDITORE AGRICOLO

QUALIFICA CORSO IAP ONLINE TRIESTE DI IMPRENDITORE AGRICOLO

Per ottenere La Qualifica IAP REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA del CORSO IAP TRIESTE ONLINE IMPRENDITORE AGRICOLO PROFESSIONALE

e’ rivolto:

– ai giovani al di sotto dei 40 anni di età che intendono partecipare al prossimo bando di Primo Insediamento in Agricoltura, ai sensi del Programma Sviluppo Rurale Regione Calabria 2014/2020 il quale prevede un premio e altre agevolazioni a fondo perduto per gli investimenti aziendali e attribuisce una premialità a chi ha assolto al requisito del “possesso della professionalità “;

– ai giovani che si sono già insediati in agricoltura e che entro un triennio devono raggiungere gli obiettivi della professionalità , attraverso la frequenza di un corso di minimo 150 ore, con conseguente iscrizione all’Albo degli I.A.P.;

– a coloro che intendono acquisire la qualifica di I.A.P. per avvalersi di ulteriori agevolazioni di natura fiscale, priorità nei bandi PSR, etc;

– ai giovani e non giovani, imprenditori agricoli, che intendono acquisire le competenze obbligatorie relative alla “gestione delle risorse produttive”, “organizzazione generale dell’impresa agricola”, “Conduttore di Impresa Agricola”, “Capo Azienda Agricola”.

CORSO IAP 2024 ONLINE 150 ORE ATTESTATO IAP VALIDO IN TUTTE LE REGIONI D’ITALIA!

ISCRIVITI ED OTTIENI L’ATTESTATO IAP

DI IMPRENDITORE AGRICOLO VALIDO AL 100%

 Il possesso della qualifica di IAP consente di accedere oltre alle misure previsti dai PSR con un punteggio maggiore, a diverse agevolazioni quali:

L’IAP (e coltivatore diretto) iscritto all’INPS, sino al 31/12/2010, ha diritto a un’imposta catastale dell’1% nell’acquisto di terreni Inoltre a un’ imposta di registro e ipotecaria in misura fissa, e a onorari notarili ridotti alla metà;
l’imprenditore agricolo non iscritto all’INPS pagherà l’imposta catastale di registrazione dell’8% sul valore dei terreni in acquisto di terreni E’ previsto l’esonero dal pagamento degli oneri di urbanizzazione in caso di esproprio, lo IAP ha diritto a un’indennità aggiuntiva.
Gli imprenditori agricoli, i coltivatori diretti e le società semplici, esercenti attività agricola devono iscriversi nella sezione speciale del registro delle imprese di cui all’art. 2188 e seguenti del C.C.

IL BONUS AGRICOLTORI – INCENTIVI GIOVANI IAP

AGRICOLTORI LEGGE DI BILANCIO 2024

La Manovra prevede Sgravi contributi agricoli Inps per 36 mesi ed è rivolto:
Ai giovani imprenditori agricoli professionali (IAP) ed i giovani coltivatori diretti (Cd)
Il Nuovo bonus prevede per gli IAP ed i Cd di essere esonerati dal pagamento dei contributi Inps per 3 anni (esonero del 100% dal versamento dei contributi obbligatori inps).
Possono usufruire del bonus agricoltura i Giovani IAP, i Giovani Coltivatori Diretti,di età inferiore a 40 anni iscritti alla previdenza obbligatoria entro il 2018
L’agevolazione consiste in un esonero dal pagamento dei contributi previdenziali dovuti dagli agricoltori per un periodo di 5 anni. L’esonero è cosi ripartito:
100% per i primi 36 mesi (3 anni). Mentre per il quarto anno l’esonero si riduce al 66%
Per il quinto e ultimo anno di agevolazione pagherai invece il 50% dei contributi.
L’ esonero non può essere cumulato con altre agevolazioni e andrà applicato nel rispetto del regime di aiuti “de minimis”.
L’Inps chiarisce, inoltre, che l’agevolazione così come riportata sopra, riguarderà esclusivamente il versamento dei contributi I.V.S. (Invalidità, Vecchiaia e Superstiti)
e del contributo addizionale che è di 104,52 euro per quest’anno.
È, invece, obbligatorio il versamento dei contributi di maternità dovuto Per ciascuna unità
Attiva Iscritta nella Gestione speciale e il contributo Inail dovuto per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.
Quest’ultimo contributo è dovuto soltanto dai coltivatori diretti e non dagli IAP che non possono avere questa copertura assicurativa.

BONUS AGRICOLTORI RECOVERY FUND FEASR 2024

La Commissione europea aveva proposto di legare gli oltre 8 miliardi assegnati al Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) dal pacchetto Next Generation EU all’avvio della nuova PAC che, dopo un periodo transitorio di due anni, dovrebbe partire nel 2023.

Dopo solo due triloghi sul tema, Parlamento europeo e Consiglio hanno invece concordato di rendere disponibili gli aiuti straordinari per l’agricoltura già nel biennio 2021-2022.

Gli 8,07 miliardi a prezzi correnti previsti da Next Generation EU saranno assegnati in due tranche: la prima, pari a circa 2,4 miliardi, nel 2021, la seconda, da circa 5,6 miliardi, nel 2022.

Una suddivisione che tiene conto del fatto che il prossimo anno le imprese agricole potranno beneficiare anche dei 2,6 miliardi di euro provenienti dall’anticipo dei fondi per lo sviluppo rurale previsto nell’ambito del Quadro finanziario pluriennale.

In tutto, quindi, nei prossimi due anni l’agricoltura europea potrà contare su un pacchetto di oltre 10 miliardi di euro che permetteranno di affrontare gli effetti della pandemia da Covid-19 in attesa del nuova PAC.

Si tratta, tuttavia, di un punto di partenza, ha spiegato De Castro. Questi fondi potranno infatti essere cofinanziati con risorse nazionali per il massimo del 400%, su base facoltativa.

I Paesi UE potranno però anche decidere di non integrare il FEASR con risorse nazionali, per cui l’UE coprirà al 100% le misure attivate grazie ai fondi di Next Generation EU.

I REQUISITI DEL CORSO IAP TRIESTE

ATTESTATO DI IMPRENDITORE AGRICOLO:

pER ACQUISIRE LA QUALIFICA IAP TRIESTE DI IMPRENDITORE AGRICOLO solo DIMOSTRANDO:

Deve essere in possesso di Diploma di Laurea in Scienze Agrarie o Forestali o Diploma di Medicina VeterinariaScienza delle Produzioni AnimaliScienza delle Tecnologie Alimentari;

IAP RICONOSCIUTO E REGOLAMENTATO DAL

CE n. 1257/1999 del Cons. del 7 maggio 1999

il Corsista deve possedere un Diploma Universitario nelle medesime aree o ancora Diploma di Istituto Tecnico Agrario o professionale con indirizzo agrario;
OPPURE
L’imprenditore Deve esercitare l’attività Agricola come titolarecontitolare O anche come coadiuvante familiare, AmministratoreLavoratore agricolo
Per almeno un triennio in data antecedente alla presentazione della domanda di riconoscimento della qualifica;

FARE IL CORSO IAP TRIESTE E’ SEMPLICISSIMO

ISCRIVITI AL CORSO IAP E SARAI SUBITO ATTIVO!

Il Titolare Deve essere in possesso di Attestato di frequenza con profitto a corsi Di formazione professionale in agricoltura, Oppure corsi di formazione regionali
Dove il numero di ore di frequenza del corso varia secondo della regione.

 IL CORSO IAP TRIESTE ONLINE IMPRENDITORE AGRICOLO

QUALIFICA DI OPERATORE AGRICOLO RICONOSCIUTA ANCHE IN REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA

Deve dedicare la maggior parte del proprio tempo lavorativo nell’attività agricola ed infine si applica una specifica tabella regionale Redatta sulla base dei tempi di lavoro richiesti per le diverse coltivazioni e i diversi allevamenti;

ISCRIVITI ADESSO, CORSO IAP ONLINE SUBITO ATTIVO IN 24H!

LA QUALIFICA DEL CORSO IAP TRIESTE PER IMPRENDITORE AGRICOLO 

RICONOSCIUTA IN TUTTA ITALIA ED EUROPA

Accetto l'informativa sulla privacy e conferisco il consenso al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WhatsApp chat